ZeroAirSoft Custom Works

GunMaker - RaceGun - GunSmith
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   4th Mag 2014, 11:08 pm

Eccomi qua !!
Desideravo ardentemente una "1911 single stack" e dopo la cocente delusione della Tercel, andata perduta nei meandri postali di Honk Kong, ho colto al volo l'offerta a 67,28 €uro (all inclusive..) per questa Army R29.  cheers 

La scatola essenziale ma ben fatta reca,stampato, sul lato superiore il nome del produttore ed applicata una targhetta plastificata (a prima vista sembra in alluminio..) che riporta il modello contenuto...R29.



All'interno, ben protetti dal guscio di polistirolo, la pistola ed il caricatore contenuti in sacchetti di plastica con aggiunta di bustina di granuli antiumidità.
Nella confezione anche l'attrezzo per smontare "l'outer bushing", un kit comprendente uno spingipallino completo ed una serio di o-ring di ricambio (kit comunque gradito nonostante la qualità sconosciuta), il solito sacchetto con un centinaio di pallini di cortesia.



Completano il tutto uno "scarnissimo manuale d'uso di 4 facciate dove, peraltro con immagini riferite ad una glock  censura , viene prevalentemente posto l'accento sulle norme di sicurezza (solo una parte in inglese..il restante in cinese)...ed un bel catalogo della produzione Army Armament.

Al primo contatto la sensazione è...bella..bella..bella !!  yes master 
Vernice nera opaca, molto uniforme, scritte nitide e ben fatte.
Impugnata trasmette un senso di solidità rimarchevole ed il peso totale di circa 990g (820 la pistola + 170 il caricatore) unito alla quasi totale assenza di "clang clang" allo scuotimento contribuiscono a generare un senso di godimento scimmiesco !! scimmia 





Ad una osservazione più approfondita devo ribadire che la prima impressione è confermata...le scritte incise (peraltro uguali, come diciture, alla real steel) sono veramente ben fatte, non vedo tracce di "casting" (e di certo non è lavorata in CNC)e le guancette..nonostante siano in plastica..presentano un  zigrinatura ben fatta e piacevole al tatto.



Alquanto deprimente..il medaglione color argento..posto sulle guancette..riportante l'imitazione del marchio Colt, decisamente brutto. L'unico aspetto positivo che presenta è.."quello di esserci"..e non sono poi sicuro che sia un merito !!



La pistola è la replica della "COLT 1911 MK IV/ SERIES 70 GOLD CUP NATIONAL MATCH in cal. 45 ACP" come riportato sul lato Sx



Nella versione...ovviamente.."GOLD CUP"



Anche il grilletto replica quello della real steel..tranne per la vite di regolazione mancante



Sulla canna la classica scritta riportante il calibro..



La pistola è dotata, inoltre, di tacca di mira regolabile replica della "ELLIASON" presente sulla versione a fuoco ed è anche marcata più o meno fedelmente.



Ma...questa tacca presenta una pecca !  Opps 
Mentre la regolazione in elevazione non presenta probemi...in deriva le cose cambiano assai.
Infatti la regolazione non è costituita dalla classica vite senza fine che fa spostare la tacca bensì da una vite passante che avvitandosi nella filettatura d'entrata, attraversa il filetto presente sulla "lama" della tacca per andare, infine, ad avvitarsi dall'altra parte .



In pratica per regolare la tacca posteriore non è possibile farlo con semplici "click" a dx o sx ma è necessario svitare tutta la vite..posizionare la lama..e riavvitare a fondo la vite.
Va da sè che l'operazione risulta alquanto laboriosa e può richiedere vari tentativi..però al prezzo di questa pistola (quasi come quello della tacca originale) non si può pretendere la luna..!!

A titolo di cronaca..questa sarebbe la tacca vera



Classico il cane con la cresta lunga e la sicura solo sul lato sinistro..



Il caricatore sembra un clone Marui (e relativi cloni..Bell..Tercel) e teoricamente dovrebbero essere compatibili....ma in rete ho letto della necessità di adattamenti ( a seconda della marca).
A volte..però..le quote sono sono tali da non richiedere lavori di aggiustaggio oppure..di doversi dannare l'anima per ottenere un risultato.



E' arrivato già con un pò di gas all'interno (segno che ne è stata testata la tenuta), ha una capienza di 28 BB e la valvola di riempimento accetta perfettamente gli ugelli in metallo delle bombolette di gas.
Nota curiosa....: è "l'unica" parte della replica dove si trova inciso il nome del costruttore !!



La pistola, come quella (..mi ripeto) vera,  è dotata di guidamolla lungo...



Ho effettuato un primo rodaggio sparando un centinaio di colpi, in modo molto informale e senza pretese, solo per verificare il corretto funzionamento e per regolare la tacca di mira che risultava palesemente spostata a sx.
Il funzionamento è stato impeccabile tranne l'aggancio a fine colpi dell' hold open alquanto incerto ed il gommino dell'hop up che, sicuramente, dovrà essere aggiornato in quanto spesso perde il pallino voltando la volata verso il basso.



Il ciclo mi pare veloce ed il rinculo piacevolmente deciso...così come è "gratificante" il suono metallico di ritorno durante lo scarrellamento a mano.
Complessivamente questa prima prova è stata...gratificante ma mi riservo ulteriori valutazioni.

Lo smontaggio, l'analisi interna, le prestazioni velocistiche e di precisione alla prossima puntata !! yeah!!
Torna in alto Andare in basso
claus57
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 1805
Data d'iscrizione : 17.06.12
Età : 61
Località : Veneto Orientale

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 6:47 am

Grande Bomberos. Bella recensione e belle foto, sei pronto per presentarti all'unica rivista italiana di softair per ora esistente. Accetta tranquillamente recensioni gratuite da parte dei lettori. A volte può far piacere veder pubblicate le proprie fatiche, mio nipote di 16 anni l'ha fatto ed è gratificante senza voler comunque voler esprimere giudizi in merito ai contenuti..
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 9:00 am

Grazie Claus........ Embarassed Embarassed !!
...ma non credo di non essere ancora "maturo" per un salto nel mondo dell'editoria  Very Happy  Laughing  Very Happy  Laughing 
Per ora preferisco condividere le mie scarne esperienze con questa banda di ...scimmia scimmia scimmia 

...bè ora vado che devo terminare il pezzo prima che partano le rotative.... geek
Torna in alto Andare in basso
Pino
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 3509
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 57
Località : ovest Milano

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 10:50 am

Be sembra fatta molto bene...........a me piace......

ma anche quella a fuoco,e con l'asta guidamolla lunga?
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 11:21 am

Pino ha scritto:
Be sembra fatta molto bene...........a me piace......

ma anche quella a fuoco,e con l'asta guidamolla lunga?

Credo di poter affermare di si....


ma non ci scometterei su in quanto in giro per la rete se ne vedono diverse versioni customizzate !
..e parlo espressamente di questa e non della "Delta Cup" in 10mm o della "Trophy" il 22LR.

Comunque la WA fa questa replica con il guidamolla short....questa è perfetta anche nel grilletto regolabile !!
....ovviamente altro pianeta e.....ben altri prezzi  affraid 
Torna in alto Andare in basso
NinjaH
Appassionato
Appassionato
avatar

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 15.04.14
Età : 24
Località : Imperia

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 11:22 am

Ottima recensione e molto dettagliata! Complimenti

Son curioso di vedere la precisione.....

.... nella prossima puntata!!!!!  Laughing 
Torna in alto Andare in basso
GP
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 29.05.12
Età : 53
Località : hinterland Milano

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 6:51 pm

Bè sulle Army c'è poco da discutere, sono ottime repliche di solito ................
Jmb ha la meu sempre della Army e è veramente molto bella
Questa devo dire mi intriga molto.............. 2 guancette in legno e una lucidata al grilletto........
Un Babba !!!!

_________________
Avatar sponsored by MUSO
Torna in alto Andare in basso
warthog
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 585
Data d'iscrizione : 19.09.12
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 7:49 pm

Molto belle queste Army. Sono anche buone da usare?
Torna in alto Andare in basso
GP
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 29.05.12
Età : 53
Località : hinterland Milano

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 7:58 pm

Al tatto e alla lima sono meglio delle Kjw come fusioni , molto curata la meu di JMB...............

Io mi sono limitato a vederle ma non ne ho una quindi sulla reale affidabilità non sono in grado di darti informazioni certe................

(e sappiamo entrambi che quel culone di JMB le pistole le lecca ma non le usa.......... quindi la vernice è ottima)

Speriamo in notizie da Bomberos

PS io le westernarms le adoro anche se tutte di plastica......................

_________________
Avatar sponsored by MUSO
Torna in alto Andare in basso
max70
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 2275
Data d'iscrizione : 17.06.12
Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   5th Mag 2014, 9:17 pm

mhhhhh!!!!! scimmia scimmia mhhhh buona sta buona o ti metto in gabbia a digiuno,bomberos davvero molto bella io poi per le 1911 ho un debole quindi non faccio testo
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   6th Mag 2014, 9:04 pm

warthog ha scritto:
Molto belle queste Army. Sono anche buone da usare?

GP ha scritto:
Io mi sono limitato a vederle ma non ne ho una quindi sulla reale affidabilità non sono in grado di darti informazioni certe................

Ovviamente è troppo presto...e non sono in grado di esprimere un giudizio in merito alla durata di questa replica..però curiosando in rete, alla ricerca di info, ho trovato la recensione di un tizio che afferma quanto segue: "It's been firing great for over 10,000 rounds (Yes, it sounds excessive, but it's true)" (Reviewed by Ethan To on 2013-01-28) -

Ora..non so quanto affidabile sia questa recensione by Ethan...ma voglio crederci...o quantomeno sperarci !
Torna in alto Andare in basso
JMB
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 1637
Data d'iscrizione : 30.05.12
Età : 51
Località : Rozzangeles

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   6th Mag 2014, 9:40 pm

come ho già detto da un'altra parte, le Army sono cloni perfetti delle marui, ma full metal. Talmente perfetti da farmi sospettare che siano i terzisti della marui che vendono col loro marchio. Io ho una MEU Army e una MEU Marui: i pezzi interni sono la la stessa cosa.

_________________
SEMPER FIDELIS
USMC
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   8th Mag 2014, 10:16 pm

Ovviamente..non può che gratificarmi il fatto che le "Army" siano cloni perfetti di Marui !
Questo significa tanti pezzi aftermarket disponibili e....tanto mangime per la  scimmia 

Ciò detto passerei ad una breve analisi della R29 Gold Cup smontata.
E' chiaro che non devo certo spiegarvi come si smonta una 1911 quindi...a cose fatte...vi faccio vedere solo alcune cosucce un pò particolari di questa replica.

Partiamo dall'asta guidamolla che, come abbiamo visto, è del tipo lungo.
Per poter procedere allo smontaggio dell'arma è necessario che l'asta sia scomponibile in due parti.
Ma...se questa non è una novità particolare...quasi sicuramente lo è la forma dell'asta stessa...

Nella foto possiamo vedere anche il "bushing barrel" ed il "recoil plug"...q(uest'ultimo..in verità..di fattura alquanto grezza (merita di certo la sostituzione con uno di qualità migliore)

La leva dello "hold open" è del tipo a "rullino" e, a giudicare dal colore che emerge da sotto alla vernice, dovrebbe essere in ottone....


L'insieme "canna + hop up" è di fattura classica.
Alquanto duro il metallo con cui è fatto il "pressore" ...al punto che, anche girando al max la rotella di regolazione, l'azione sul gommino è quasi ininfluente.
Il gruppo hop up è in lega fusa e verniciata. La fattura complessiva la definirei "grossolana" ma funzionale allo scopo.
La vernice dopo poche decine di colpi già viene via.
Classica canna in ottone, di diametro sconosciuto, ma ben rifinita...per la precisione vedremo !!!
Gommino piuttosto duro ma con tolleranza eccessiva..al punto che..come già detto..a volte lascia scappare il pallino


La canna esterna è piena di bave di fusione in corrispondenza della camera di cartuccia.
Questo non ha influito, e non influisce, sul funzionamento ma esteticamente è una vera schifezza.
Bastano pochi colpi di limetta per eliminarle ma..a mio avviso..la pistola si merita una canna come si deve.
Per il restante è fatta abbastanza bene.
Le foto non sono riuscite bene ma qualcosina si vede...


Ed ora....la parte più cusiosa (almeno per me) !!
La gabbietta del blowback !!

Indovinello:
che cosa sarà mai il pezzetto con molla indicato dal cacciavite........??


..........perbacco...ma è il finto percussore !!


ignoro quale sia il motivo recondito che ha ispirato questa soluzione..posso però dire che questo finto percussore non assolve solo ad una funzione estetica.
Infatti... caricato dalla sua piccola molla si va ad inserire nel foro posteriore del carrello, bloccando così in posizione la gabbietta (funzione altrimenti svolta dalla classica vite).
Come si vede nella foto la mollettina (assai esile) era già deformata ed ho provveduto a sostutirla con altra più robusta..ottenendo così due risultati: 1) posteriormente la gabbietta è più salda 2) il finto percussore attutisce la battuta del cane...forse !!


La gabbietta è anche fermata, nella parte superiore, da una vitina (nel mio caso con la sede già spannata) nascosta sotto alla tacca di mira.
Nella foto è possibile vedere "in giallo" la vitina predetta, il foro filettato sulla gabietta ed il foro passante sul carrello.
" In verde" invece la vite dell'alzo (e fissaggio) della tacca di mira, la sede filettata sul carrello ed il foro passante sulla gabbietta.


Per il resto la gabbietta è di fattura classica...in materiale dal peso specifico vicino all'uranio impoverito, lo spingipallino è....classico pure lui e la testina..rappresenta un perfetto clone marui con v-ring.

Due parole merita anche la tacca di mira !!
Gasp....gulp....  No 
A prima vista sembrava molto meglio !!
Oltre al già descritto problema di regolazione della deriva macchinoso...se la vite di regolazione dell'alzo non è stretta
a fondo la tacca "balla" tutta  bounce  bounce 
Ora..dalle prime prove informali pare che..a 5m..con la tacca tutta a zero..la mira sia ben tarata.
Trattasi di vedere se aumentando fino ai 10m si manifestino importanti scastamenti del punto d'impatto rispetto al mirato. Io credo siano scostamenti minimi e che eventuali giochi della tacca di mira possano essere eliminati con l'utilizzo di una molla di riscontro più robusta e piccoli o-ring in punti strategici.

In conclusione, ma solo per ora, questa R29 ha riservato alcune sorprese non gradite.
Non si tratta di pecche gravi...ma avrei preferito evitarle.
Comunque complessivamente non sono pentito dell'acquisto fatto e credo che possa riservare anche sorprese Gradite !!

Infine ho effettuato un test cronografico per vedere come si comporta la bimba..out of the box..e per stabilire il punto zero con cui fare i confronti durante le future modifiche.
Ho sparato con cadenza di un colpo ogni 2/3 secondi e mi ritengo soddisfatto sia della prestazione complessiva sia della costanza manifestata.


Ma come mai a metà serie la velocità è aumentata ??

to be continued
 lol!


Ultima modifica di bomberos il 19th Luglio 2014, 4:23 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
GP
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 29.05.12
Età : 53
Località : hinterland Milano

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   9th Mag 2014, 6:28 am

Considerato il costo direi che il livello di finitura è ottimo comunque, molto simpatica la soluzione del pin del percussore.

La variazione di potenza è causata dallo svuotamento del caricatore............. meno liquido significa maggior volume per l'espansione.............. cerca il troppopieno per approfondire se vuoi.
Io è da anni che modifico i caricatori in questo senso.................

_________________
Avatar sponsored by MUSO
Torna in alto Andare in basso
claus57
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 1805
Data d'iscrizione : 17.06.12
Età : 61
Località : Veneto Orientale

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   9th Mag 2014, 6:47 am

Bella bella! Mmmhhh... le pistole nude mi eccitano sempre... mmmhhh.
E tu continui a pasturare anche la scimmia nostra.
L'outer è in plastica?
Non capisco quando dici
"Alquanto duro il metallo con cui è fatto il "pressore" ...al punto che, anche girando al max la rotella di regolazione, l'azione sul gommino è quasi ininfluente."
La durezza del metallo cosa centra con la sua funzione? Anzi, se fosse morbido non riuscirebbe a deformare il gommino. Forse non riesce a mouversi seguendo il movimento imposto dalla rotella?
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   9th Mag 2014, 4:38 pm

GP ha scritto:
meno liquido significa maggior volume per l'espansione.............. cerca il troppopieno per approfondire se vuoi
...hai ragione GP..mi è venuto in mente dopo..sono un rinco..!
Ho letto l'argomento che citi ed ho anche applicato le soluzioni su alcuni caricatori per hi capa.
In verità..comunque..ho sempre notato il fonomeno inverso..evvero un leggero costante calo della velocità !...forse perchè sparavo più velocemente...

claus57 ha scritto:
.....L'outer è in plastica?
Non capisco quando dici
"Alquanto duro il metallo con cui è fatto il "pressore" ...al punto che, anche girando al max la rotella di regolazione, l'azione sul gommino è quasi ininfluente."...ecc. ecc.
L'outer è in metallo...complessivamente ben fatta..ma mal rifinita nella parte posteriore.
Comunque funziona bene e le bave si tolgono in un'attimo !

Quanto al pressore mi sono espresso male.
Intendevo dire..appunto..che non segue il movimento della rotellina di regolazione.
Anche provando a modificarne la piegatura non ho ottenuto miglioramenti.
Cosa strana..anzi..proprio perchè il pressore mi pare ben fatto e (appunto) più robusto di tanti altri visti.

Pazienza..una bella canna in acciaio ed un nuovo gruppo hop up sicuramente risolveranno i problemi descritti  geek geek 
Torna in alto Andare in basso
GP
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 3695
Data d'iscrizione : 29.05.12
Età : 53
Località : hinterland Milano

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   9th Mag 2014, 5:04 pm

Comunque alla fine è proprio una bella replica ...... e da poca spesa tanta resa.............

Complimenti

_________________
Avatar sponsored by MUSO
Torna in alto Andare in basso
GianniReplay
The
The
avatar

Messaggi : 859
Data d'iscrizione : 02.06.12
Età : 43
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   9th Mag 2014, 5:59 pm

Come e repliche sono tutte belle.....bisogna poi vedere nell'uso intenso come si comportano.....
Torna in alto Andare in basso
claus57
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 1805
Data d'iscrizione : 17.06.12
Età : 61
Località : Veneto Orientale

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   9th Mag 2014, 8:18 pm

Mmmmm... ci starebbe una bella canna Surgeon non hop up..... Costo: 2/3 del valore della pistola! Mbuahahahah!
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   9th Mag 2014, 10:31 pm

claus57 ha scritto:
Mmmmm... ci starebbe una bella canna Surgeon non hop up.....  Costo: 2/3 del valore della pistola!   Mbuahahahah!

bèh...claus...credo che anche 4 belle viti per le guancette, proporzionalmente, siano una spesa "esagerata" per questa pistola !
Ma si sa...se c'è una cosa di cui possiamo andare fieri è la nostra "totale, indiscussa, assoluta mancanza di raziocinio"  geek geek geek
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   22nd Ottobre 2014, 1:54 pm

Della serie ...
"anche l'occhio vuole la sua parte"... Arrow



visto che erano arrivate a maggio...finalmente...


in verità non erano risultate perfettamente compatibili..nonostante dichiarate per TM/Bell/Tercel..


i fori erano troppo larghi rispetto alla testa delle viti....


quindi...: "Cambio le viti o stringo i fori ??"scratch


il dilemma mi ha tormentato per quasi 5 mesi.... Shocked


poi..nell'incertezza che altre viti non andassero bene..e non volendo intervenire sul fusto..ho optato per il restringimento dei fori..


a tale scopo ho utilizzato delle rondelline spaccate (brunite), di misura quasi perfetta, che ho poi allargato leggermente ottenendo un incastro perfetto contro il piccolo risalto presente nei fori.. cheers


Dimenticavo....le guancette le ho acquistate qui http://www.rsov.com/product.php?langId=1&currencyId=1&manufacturerId=90&prodId=3835&cateId=0


Alle prossime......
Torna in alto Andare in basso
claus57
WarHammer
WarHammer
avatar

Messaggi : 1805
Data d'iscrizione : 17.06.12
Età : 61
Località : Veneto Orientale

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   22nd Ottobre 2014, 4:33 pm

Proprio bella, magari non piace agli interisti ma non importa... Mbuahahahah!
Torna in alto Andare in basso
bomberos
Gunsmith
Gunsmith
avatar

Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 02.10.13
Età : 61
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   22nd Ottobre 2014, 7:29 pm

Al limite le cambio in base all'esito del campionato... Very Happy Laughing Very Happy Laughing
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)   

Torna in alto Andare in basso
 
Colt 1911 Gold Cup (ovvero Army R29)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» WILSON ENDURO GOLD
» Donnay X Dual Gold 94
» Pro Hurricane vs Pro hurricane gold
» Scelta corde (pro hurricane o enduro gold)
» Donnay x-dual gold 99 - prima recensione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ZeroAirSoft Custom Works :: Video e Foto Gallery-Prodottii-Prove e Test-Luoghi :: Pistole e Fucili - Guns and Rifles -
Vai verso: